Arriva anche in Italia MyAdvertisingPays

Ciao caro lettore,

Map Italiaoggi dopo veramente tanto tempo ho deciso di riprendere a scrivere sul mio blog personale.

Si, tanto tempo…e diciamo che, il parlare di MyAdvertisingPays è sia un opportunità per riprendere, che un modo di condividere qualcosa di veramente interessante di cui sono venuto a conoscenza ormai 4 mesi fa, di cui sono enormemente soddisfatto e che funziona!

I motivi della mia assenza da queste pagine sono stati svariati.

Uno dei principali la grande delusione per come sono andate le cose con Banners Broker.

Sia io che amici e colleghi eravamo convinti che potesse essere la grande opportunità per portare benessere a tanti e condividere ricchezza con tante persone attraverso il grande mondo della pubblicità online.

Nella realtà credo che non abbiano mai fatto quello che raccontavano di fare. Senza vergogna posso dire che ci avevo creduto e me ne ero anche un pò innamorato. Avevo così basato tante decisioni professionali e di vita su quello che stava accadendo in quel periodo. Il dispiacere più grande è l’avere contribuito alla diffusione del loro business e non essere stato in grado di portare benessere come speravo alle persone che come me hanno creduto a un sogno rimanendo solo con una grande delusione.

Comunque preferisco guardare all’esperienza in sè e a quello di comunque positivo che ha portato con sè. Ad esempio le tante persone conosciute, tra cui tanti meravigliose amici con cui tutt’ora si collabora per una cosa o un altra e con cui si sono stretti legami che vanno oltre il business. E avere contribuito a in piccola parte a diffondere un nuovo modo di pensare e di iniziare ad approcciarsi al mondo del web in Italia.

Questo ultimo anno di assenza da queste pagine non è stato sicuramente facile. Dopo avere fatto scelte forti come ritrasferirsi in Italia dall’Olanda e puntare tutto sul lavoro online, ho dovuto fare dei passi indietro ricostruendo un pò tutto da capo, tornando a svolgere il lavoro dipendente con esperienze sia meravigliose che pessime, e contemporaneamente lavorando con altre aziende di network marketing operanti nel mondo on line con risultati sia positivi che negativi.

Alla fine alcune hanno dato benefici economici, alcune sono state una sorta di truffa, altre hanno problemi a pagare più o meno temporanei e altre o meglio la maggior parte hanno cambiato quando gli faceva più comodo le carte in tavola, avvalendosi sempre della scusa che è per il bene di tutti. Ma un senso di continuità e di stabilità, pur essendo consapevole di tutti i rischi di questo settore, è proprio duro da trovare.

Basta! Sono stufo come tanti di voi di queste aziende e di questo modo di lavorare! Troppe delusioni.

E sono veramente pochi i casi positivi, che per fortuna ci sono, se non nel mondo del network marketing classico fatto di aziende solide, storiche e prodotti validi. Pure non essendo particolarmente attratto dalla vendita costante che richiedono aziende di questo tipo stimo tutte le persone che investono il loro tempo e le loro forze per costruirsi con grande impegno un reddito supplementare che nei casi migliori diventa il principale con aziende come Amway, Herbalife, Kyani, Live Smart 360, solo per citarne alcune.

Ma dietro tutte queste porte nei denti si nasconde sempre una qualche opportunità.

Una di queste è la decisione di prendermi finalmente il tempo di studiare e dedicarmi a ciò che effettivamente mi piace. Cioè la promozione di brand, prodotti e aziende fatto in maniera dico io “scientifica” attraverso la pubblicità on line, il social media marketing e il web marketing, valutando anche possibilità di e-commerce.

Cioè quello che un caro amico mi suggeriva ormai da tempo e che le persone che seguo come esempi del web negli States fanno ormai da oltre dieci anni. Alla fine non si inventa nulla.

Costruirsi una professionalità vera, nel web e social media marketing e nell’advertising  è ciò che paga oggi più di ogni altra cosa e questa professionalità di inestimabile valore deve essere il must oggi. 

Ma tornando al titolo del post…anche se in maniera privata lavoro con differenti aziende, l’unica che oggi mi dà soddisfazione e che mi sento in grado di consigliare a tutti è senz’altro MyAdvertisingPays per una serie di motivi:

  • La sto testando da ormai 4 mesi
  • Sto guadagnando
  • Non è un network marketing con passivo, legalmente o economicamente insostenibile se non per breve tempo, ma è una piattaforma pubblicitaria che condivide i profitti tra i membri
  • Funziona
  • Paga ogni 20 minuti, cioè 72 volte al giorno
  • Il 100% dei membri facenti parte di Map guadagna
  • E’ un mezzo pubblicitario efficace per promuovere le proprie attività o altre aziende nel mondo parlante inglese
  • Non è richiesto sponsorizzare a meno non lo si voglia fare
  • Ci sono nell’azienda Top Marketers di fama mondiale, ma è comunque accessibile a tutti.
  • A oggi la piattaforma unisce oltre 42.000 membri nel mondo
  • E’ legalmente registrata negli USA dal fondatore Mike Deese.

My Advertising Pays, It Pays To Be On M.A.P!
In pratica quando ne sono venuto a conoscienza e ne ho parlato con la persona che me lo ha fatto conoscere, Nick dall’Inghilterra, mi sono reso conto che potenzialmente era quello che Banners Broker avrebbe dovuto fare e che non ha mai fatto.

Per giorni ho fatto fatica a prendere sonno alla notte, mi sembrava ancora troppo bello per essere vero. Mi è sembrato di avere la possibilità di rivivere un sogno. E per essere certo di non prendere una cantonata ho impiegato ben tre mesi prima di consigliarlo a qualcuno.

Volevo essere sicuro che facessero ciò che dicono in Map e che funzionasse.

Oggi mi sembra doveroso parlarne, quindi non voglio dilungarmi oltre con i miei pensieri e ti invito ad accede da qui alle pagine di presentazione di My Advertising Pays.

Auguro anche a te di trarre il massimo beneficio da Map così come tanti già oggi nel mondo.  🙂

Alberto