Anche tu senti che sia: “Tempo di Cambiare”?

Le vacanze estive e l’esperienza di un meraviglioso tour lavorativo itinerante mi hanno portato ad essere assente dal blog per un lungo periodo…ma ora colgo l’opportunità di questa condivisione per ricominciare a scrivere dopo la lunga pausa…

…voglio introdurti se ancora non lo conosci uno spazio virtuale di incredibile valore:” Miglioriamo .it” e un progetto di altrettanto valore che è “Tempo di Cambiare”.

Blog Miglioriamo.it

…Se anche tu senti che sia tempo di cambiare, ecco che la mia condivisione casca a pennello e se, viceversa senti che per te tutto è perfetto così come è beh, in questo caso, ciò che voglio condividere con te può sfidare le tue sicurezze, stravolgere la tua normale visione delle cose, aprire una soglia ad una visione, comprensione, le cui radici affondano in un terreno i cui componenti principali sono sicuramente l’Etica, il Rispetto, il Sostegno reciproco e una nuova visione di Prosperità che solo l’osservazione della natura e delle leggi che la regolano può insegnarci.

Effettivamente dico “nuova” perché non abbiamo ancora vissuto solo secondo queste leggi, ma ne abbiamo sempre un po’ frainteso o adattato il senso alle nostre esigenze e bisogni o forse, non ci siamo nemmeno posti il problema.

Oggi la rete, le persone che compongono questa fittissima connessione virtuale, seppur non necessariamente vicini fisicamente, si sono ritrovati decisamente vicini con i pensieri, gl’interessi e le curiosità che molto spesso ci permettono di affacciarci a contesti diversamente considerate inviolabili dalle nostre sicurezze.

Ecco ciò che è successo grazie ai podcast tenuti dal Meraviglioso Italo Cillo autore del blog Miglioriamo .it  e del lavoro di “tempo di cambiare” che, ancora una volta, ci ha offerto l’opportunità di esprimerci, crescere, confrontarci e conseguentemente prosperare come individui, gruppo, esseri umani.

Tempo di cambiare è diventato un luogo di scambio d’informazioni, contenuti, idee e scoperte che potrebbero radicalmente modificare se non stravolgere il nostro modo di concepirci e comprendere tutto il mondo che ci

circonda e le regole che lo determinano.

Il motivo fondamentale che mi spinge a condividere questa esperienza straordinaria è semplicemente racchiuso in questa stessa frase, è un’esperienza talmente straordinaria che se non condivisa si celebrerebbe solo a metà.

Sono 17 i podcast che il buon Italo Cillo ci ha donato, innumerevoli le ore che ha investito nella ricerca, nello studio e non ultimo nella trasformazione in contenuti di altissimo valore, impreziositi dalla sua profonda sensibilità ed esperienza.

Il profondo ringraziamento che sento per Italo e il mio desiderio di parlarne a te che mi stai leggendo, è il secondo motivo, non in ordine d’importanza, che mi fa stare seduto qui, oggi, nella ricerca di alcune parole che possano fungere, se lo riterrai opportuno, da piccola torcia portatrice di novità e cambiamento.

 

Molto, in questi  mesi, è accaduto e molti sono stati i passi decisivi che si stanno muovendo nella direzione del cambiamento, e sicurmente uno dei più “rivoluzionari” e che ci dice qualcosa di chi, come me, è al centro del ciclone è stato il  Primo Raduno di Tempo di Cambiare.

 

Il 3 di Agosto 2012 ci siamo incontrati nella località di Abano Terme per poter suonare per la prima volta dal vivo, le corde del nostro meraviglioso strumento di crescita tutti insieme, un’orchestra di musicisti mossi dalla passione che decidono di mettere a disposizione loro stessi e la loro volontà per fare di questo grande concerto che è la vita, il più emozionante spettacolo che siamo in grado di concepire.

 

Il raduno a cui hanno preso parte 250 magnifiche persone è durato 3 giorni e il programma è stato fittissimo, abbiamo lavorato dalle 9 del mattino alle 23 di sera, con pause per il pranzo e la cena, ma in una full immersion di possibilità, opportunità, spunti, idee e azioni concretamente realizzabili divise per argomento e area di lavoro; ci siamo divisi per gruppi di lavoro e d’interesse, gruppi completamente sinergici tra loro ma che portano avanti progetti diversi sotto un unico nobile scopo: “ Comprendere fino in fondo questo paradigma su cui si basa la vita e la prosperità per creare qualcosa che funzioni per tutti, in ogni luogo, in ogni momento”.

Alcuni dei temi trattati sono stati:

  • Sovranità individuale
  • Sistema monetario alternativo
  • Nuovo paradigma
  • Ucadia
  • Fonti di energia alternativa
  • Ecovillaggi
  • Attivismo universale

Qui dal video puoi vedere un assaggio del lavoro fatto esposto dai relatori dei vari gruppi di lavoro:

Ti suggerisco, se il termometro della tua curiosità ha raggiunto la temperatura adeguata, di visitare la pagina dedicata a tempo di cambiare:

http://blog.miglioriamo.it/category/tempo-di-cambiare/

Da qui puoi scaricare i podcast, che ti consiglio di ascoltare in ordine dal primo al diciassettesimo perché sarebbe un peccato perdere il filo dorato, lungo il quale si sviluppano tutti gli argomenti e che collega gli stessi in un’interessantissima ed appassionante trama che aggiungerà sicuramente tasselli utilissimi alla tua crescita e all’esplorazione di ciò che sei.

 

Un’altra risorsa che troverai sul sito è il forum di discussione a cui puoi iscriverti e partecipare, dove ne fanno parte, ragazzi e ragazze, uomini e donne come te che vogliono conoscere, capire, comprendere e fare qualcosa concretamente per se stessi e per gl’altri.

 

Sono fiducioso che quest’esperienza non sia stata solo un assaggio di cambiamento, ma piuttosto ho l’impressione che, sia la base per creare e costruire assieme un nuovo sistema che comprenda tutti.

 

Non mi resta che ringraziarti per la pazienza e il tuo interesse nel leggere queste righe e augurarti il meglio!

 

Namastè

 

Alberto Malini