Anche tu senti che sia: “Tempo di Cambiare”?

Le vacanze estive e l’esperienza di un meraviglioso tour lavorativo itinerante mi hanno portato ad essere assente dal blog per un lungo periodo…ma ora colgo l’opportunità di questa condivisione per ricominciare a scrivere dopo la lunga pausa…

…voglio introdurti se ancora non lo conosci uno spazio virtuale di incredibile valore:” Miglioriamo .it” e un progetto di altrettanto valore che è “Tempo di Cambiare”.

Blog Miglioriamo.it

…Se anche tu senti che sia tempo di cambiare, ecco che la mia condivisione casca a pennello e se, viceversa senti che per te tutto è perfetto così come è beh, in questo caso, ciò che voglio condividere con te può sfidare le tue sicurezze, stravolgere la tua normale visione delle cose, aprire una soglia ad una visione, comprensione, le cui radici affondano in un terreno i cui componenti principali sono sicuramente l’Etica, il Rispetto, il Sostegno reciproco e una nuova visione di Prosperità che solo l’osservazione della natura e delle leggi che la regolano può insegnarci.

Effettivamente dico “nuova” perché non abbiamo ancora vissuto solo secondo queste leggi, ma ne abbiamo sempre un po’ frainteso o adattato il senso alle nostre esigenze e bisogni o forse, non ci siamo nemmeno posti il problema.

Oggi la rete, le persone che compongono questa fittissima connessione virtuale, seppur non necessariamente vicini fisicamente, si sono ritrovati decisamente vicini con i pensieri, gl’interessi e le curiosità che molto spesso ci permettono di affacciarci a contesti diversamente considerate inviolabili dalle nostre sicurezze.

Ecco ciò che è successo grazie ai podcast tenuti dal Meraviglioso Italo Cillo autore del blog Miglioriamo .it  e del lavoro di “tempo di cambiare” che, ancora una volta, ci ha offerto l’opportunità di esprimerci, crescere, confrontarci e conseguentemente prosperare come individui, gruppo, esseri umani.

Tempo di cambiare è diventato un luogo di scambio d’informazioni, contenuti, idee e scoperte che potrebbero radicalmente modificare se non stravolgere il nostro modo di concepirci e comprendere tutto il mondo che ci

Read the rest of this entry »

Tags: , , , , , , , ,